Tu sei qui

New therapies

Risultati di uno studio clinico di fase 1 incentrato sull’amplificatore PTI-428 in pazienti affetti da fibrosi cistica

Il PTI-428 è un amplificatore che aumenta la sintesi della proteina CFTR incrementando la produzione dell'RNA messaggero e la sua traduzione, indipendentemente dalla classe di mutazione del gene CFTR. Ciò consentirebbe ai modulatori della CFTR un aumento della quantità di substrato sul quale agire. In vitro, il PTI-428, da solo o in combinazione con modulatori della CFTR, migliora il trasporto di cloruro nelle cellule epiteliali bronchiali di pazienti affetti da fibrosi cistica e portatori di diverse mutazioni del gene CFTR. Uno studio condotto su volontari sani ha mostrato che il PTI-428 è stato ben tollerato. È stato condotto un primo studio di fase 1 per studiare la sicurezza di impiego, la tollerabilità e la farmacocinetica del PTI-428 in pazienti affetti da fibrosi cistica. Si è trattato di uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, in pazienti affetti da fibrosi cistica di età superiore a 18 anni con FEV1 tra il 40 e il 90%. Undici pazienti trattati con lumacaftor/ivacaftor hanno ricevuto la terapia (n = 9) o il placebo (n = 2) per 7 giorni. Otto pazienti non trattati con lumacaftor/ivacaftor hanno ricevuto la terapia (n = 6) o ilplacebo (n = 2) per 7 giorni. Tutti i pazienti hanno completato lo studio e il trattamento è stato ben tollerato. Lo studio di farmacocinetica ha mostrato una proporzionalità con le dosi ricevute, a prescindere dal fatto che i pazienti fossero sottoposti a terapia con lumacaftor/ivacaftor. La proteina CFTR è stata studiata su strati della mucosa nasale e la quantità di proteina CFTR è aumentata di un fattore 8 nei pazienti sottoposti a terapia. La risposta è stata più elevata nei pazienti con bassi livelli di proteina CFTR al basale. I risultati di questo primo studio di un amplificatore nella fibrosi cistica sono incoraggianti e la valutazione clinica del PTI-428 prosegue.

Referencia

CONGRES NACFC 2017 - Venerdì 3 novembre 2017 
W18--NT: Innovative Approaches to CF Therapy
Patrick Flume, University of South Carolina, Charleston, SC, EE. UU.

Rédacteur

Pr Isabelle Fajac

Hôpital Cochin, Paris, France

Physiologie-Explorations Fonctionnelles 
Hôpital Cochin 
27, rue du fg St Jacques
75014 Paris